Home » Shop » Rosso di Montalcino Doc Ciacci Piccolomini d’Aragona



Sold Out!
2018

Rosso di Montalcino Doc Ciacci Piccolomini d’Aragona

Il Rosso di Montalcino Ciacci Piccolomini, si presenta di colore rosso rubino vivace. È caratterizzato da sentori floreali, fruttati e speziati. In particolare, su tutto si percepiscono profumi di frutta a bacca rossa. In assaggio si svela caldo e morbido, con una buona struttura. I tannini sono piacevolmente pronunciati.

14,50 IVA Inclusa 0,75

Categoria:
Peso 1,30 kg
Dimensioni 10 × 10 × 30 cm
Regione

Toscana

Produttore

Ciacci Piccolomini d'Aragona

Vitigno

Sangiovese

Gradazione Alcoolica

13,5 % Vol.

Approfondimenti

Il Rosso di Montalcino DOC è un vino che si trova nella stessa zona del suo fratello maggiore Brunello di Montalcino (DOCG). Entrembe le denominazioni sono dunque situate nel cuore della regione Toscana. La DOC Rosso di Montalcino è stata creata nel 1984 con lo scopo di ottenere vini di qualità a partire anche da uve provenienti da vigneti più giovani di impianto, creando un nuovo stile, più fresco e con meno sfumature dovute all’affinamento in legno, prevedendo il disciplinare del Rosso di Montalcino un solo anno di affinamento di cui sei mesi in legno.

Abbinamenti

Pasta con sugo di carne, tagliatelle con funghi o tartufi, risotto alla salsiccia, risotto al castelmagno, vitello salsato.

Vigneti: 7,76 ettari situati in terreni di medio impasto e galestro, di origine eocenica tra i 240 e i 360 metri s.l.m. producono questo vino giovane, pronto e profumato

Vitigno: 100% Sangiovese

Vinificazione, fermentazione ed affinamento: In recipienti di acciaio inox e vasche di cemento vetrificate a temperatura controllata tramite camicie di raffreddamento e piastre ad immersione.

Invecchiamento: In botti di rovere di Slavonia da 20 a 75 hl.

Colore: Rosso rubino.

Caratteristiche Organolettiche:Ampiamente enfatizzato da profumi di frutta fresca a bacca rossa si completa con leggere note floreali e speziate. Caldo, abbastanza morbido, strutturato ed equilibrato con tannini piacevolmente pronunciati.

Servizio: Servire a 18°C in calice di cristallo a forma di “tulipano”. Le bottiglie vanno conservate al buio, distese al fresco e senza sbalzi di temperatura.

Abbinamento gastronomico: Adatto ad accompagnare zuppe toscane, primi piatti con sughi a base di carni rosse, salumi e formaggi di media stagionatura.

Note tecniche: Le bottiglie sono tutelate grazie ad un ologramma anticontraffazione sulla capsula.