Home » Shop » Pinot Nero igt Castello della Sala



2016

Pinot Nero igt Castello della Sala

Prodotto dal 1990 esclusivamente da uve Pinot Nero è, in un certo senso, “l’alter ego” del Cervaro: insieme rappresentano le due diverse espressioni dell’anima complessa e raffinata del Castello della Sala.

42,50 IVA Inclusa 0,75

Solo 3 pezzi disponibili

Categoria:
Peso 1.30 kg
Dimensioni 10 × 10 × 30 cm
Regione

Umbria

Produttore

Castello della Sala

Vitigno

100% Pinot Nero

Gradazione Alcoolica

13,5 % Vol.

Approfondimenti

I 4 ettari di vigneti da cui è prodotto il Pinot Nero del Castello della Sala sono situati ad oltre 400 metri s.l.m. susuoli calcarei ricchi di fossili con sabbie di origine sedimentaria che risalgono al Pliocene. Questo vino è statoprodotto per la prima volta con l'annata 1990. Il Castello della Sala è una fortezza che risale al 14° secolo situata acirca 18 Km. da Orvieto, che è stata acquistata dalla famiglia Antinori nel 1940.

Abbinamenti

Piatti a base di carne, l'anatra arrosto, cacciagione, formaggio stagionato.

Uvaggio: 100% Pinot Nero

Descrizione:Il Pinot Nero della Sala si presenta di un colore rosso granato brillante. Al naso ricorda sensazioni delicate di spezie,di viola e di piccoli frutti rossi. Al palato è tipico, morbido e sapido, con tannini setosi e caratteristici che ne amplificano la gradevolezza.

Vinificazione: Dopo la diraspatura e una soffice pigiatura, l’uva è stata trasferita in piccoli serbatoi troncoconici di acciaio inox,dove alla macerazione a freddo per circa 3 giorni è seguita la fermentazione alcolica, durata una settimana circa.Quest’ultima si è svolta ad una temperatura controllata di 26 °C ed è terminata in barrique di rovere francese doveil vino ha completato anche la fermentazione malolattica e ha proseguito la maturazione per alcuni mesi. Il PinotNero della Sala ha affinato un periodo in bottiglia nelle storiche cantine del castello prima della uscita sul mercato.

Alcool: 12,5%

Abbinamenti: A tutto pasto, si esalta con arrosti di ogni tipo, in particolare di maiale. Eccellente per accompagnare formaggi di pecora di media stagionatura./vc_column_text]