Home » Shop » Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc “Vigneto Cialdini” Cleto Chiarli



2019

Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Doc “Vigneto Cialdini” Cleto Chiarli

Il Lambrusco Grasparossa ha colore profondo che prelude a profumi intensi ma mai eccessivi. Coniuga morbidezza ed austerità, raccontando alla perfezione il suo territorio. Appassionato.

9,00 IVA Inclusa 0,75

Categoria:
Peso 1,60 kg
Dimensioni 10 × 10 × 30 cm
Regione

Emilia Romagna

Produttore

Cleto Chiarli

Vitigno

Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

Gradazione Alcolica

11,00 % Vol.

Approfondimenti

Questo vitigno ha una storia molto antica, infatti Catone nel suo trattato De Agricoltura, parla di una vitis labrusca che veniva coltivata ai suoi tempi per offrire una bevanda amabilmente frizzante durante i convivi.
Varrone nella sua opera De Rustica e lo storico Plinio in un volume della sua Historia Naturale, documentano ampiamente le caratteristiche del vitigno, esaltandone le qualità.

Abbinamenti

Culatello, prosciutto, spalla cotta, fiocchetto, gnocco fritto

DENOMINAZIONE: Lambrusco Grasparossa di Castelvetro DOC
REGIONE: Emilia Romagna
PRODUTTORE: CHIARLI è il più antico produttore di Vini Tipici dell’Emilia-Romagna. La sua fondazione risale al 1860. L’Azienda ‘Cleto Chiarli Tenute Agricole ’ firma vini di alta qualità ottenuti dalla selezione delle migliori uve provenienti da oltre 100 ettari di vigneti di proprietà e dalle più vocate zone di produzione dei vini DOC dell’Emilia-Romagna.
CARATTERISTICHE: Colore intenso, sapore asciutto e vinoso, spuma fine ed evanescente e spiccata corposità.
GRADAZIONE: 11% vol.
VITIGNO: Lambrusco Grasparossa di Castelvetro
VINIFICAZIONE: Pigiatura tradizionale con macerazione 36 ore a 10°-12° C. Svinatura del mosto e refrigerazione. Lenta fermentazione (presa di spuma) in “cuve close”.
ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Paste asciutte, salumi e in genere, i piatti della classica cucina emiliana.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: Servire a temperatura di cantina (14° – 16° C.)