Home » Shop » Angialis Igt Isola dei Nuraghi Argiolas



2018

Angialis Igt Isola dei Nuraghi Argiolas

Il vino Angialis IGT Isola dei Nuraghi da uve stramature è il bianco dolce della cantina Argiolas.

33,00 IVA Inclusa 0,50

Categoria:
Peso 1,00 kg
Dimensioni 10 × 10 × 30 cm
Regione

Sardegna

Produttore

Argiolas

Vitigno

Malvasia di cagliari

Gradazione Alcolica

14,5 % Vol.

Approfondimenti

Le tenute di Serdiana, nelle campagne di Sibiola, sono le più vicine alla Cantina. Ospitano alcuni fra i più conosciuti vitigni tradizionali sardi e si estendono per circa 45 ettari, suddivisi in due parti: Iselis di circa 35 ettari e Su Pranu di circa 10 ettari.

Abbinamenti

Frutta secca, Saint-Agur arricchito da albicocche disidratate e noce, Parmigiano Reggiano DOP Vacche Rosse trenta mesi, Caschettes dove un velo di pasta sottile come seta racchiude un cuore di nocciole miele e mompariglia

DESCRIZIONE: Il Vino Angialis nasce da una vendemmia surmatura delle uve in pianta dei vigneti delle Tenute Sisini, nei pressi di Serdiana, caratterizzate da terreni argilloso-silicei di natura sciolta: la raccolta, rigorosamente manuale, è seguita dalla pressatura soffice degli acini, in maniera tale da ottenere il miglior mosto fiore da avviare ad una lenta fermentazione alcolica in tini d’acciaio a cui fa seguito la maturazione in barriques di rovere francese.

TIPOLOGIA: Vino Bianco Dolce
ZONA PRODUTTIVA: Tenute Sisini
VITIGNO: Malvasia di Cagliari
TIPOLOGIA DEL TERRENO: Argilloso-siliceo, tendenza allo sciolto, alternanza di litosuoli e arenarie
VINIFICAZIONE: Pressatura soffice, fermentazione lenta a regime termico sui 22-25 °C in tini d’acciaio e successiva evoluzione in barriques
COLORE: Giallo paglierino intenso
PROFUMO: Aromi primari molto intensi, marcatamente mediterranei
SAPORE: Rotondo, amabile, quasi dolce, grasso con carattere di sapidità che richiama l’aroma primario
ABBINAMENTI: Dessert in generale, perfetto con dolci sardi formaggi a pasta dura